CEDIFOP incontra gli allievi dell’IISS “A. Volta”

Schermata 2016-03-07 alle 18.06.34

nell’immagine l’incontro fra i tecnici del Cedifop e i ragazzi dell’Alessandro Volta di Palermo.

Il 15 e il 16 novembre 2012 si è svolto, per il quarto anno consecutivo, un incontro organizzato dal CEDIFOP e dall’Istituto Istruzione Secondaria Superiore “Alessandro Volta” (già istituto tecnico industriale “A.Volta”) di Palermo, orientato alla promozione della subacquea industriale e della cultura del mare.
Durante le due giornate varie classi di studenti si sono susseguite nell’aula assegnata dall’Istituto, allo stand del CEDIFOP dove i docenti del CEDIFOP Francesco Costantino e Luca Lorico, con l’assistenza degli allievi dell’attuale corso per OTS, arrivati in Sicilia da tutta Italia, hanno descritto le caratteristiche della subacquea industriale e della professione di OTS, sottolineando le differenze con la subacquea sportiva. E’ stato presentato l’equipaggiamento utilizzato da un OTS ed evidenziate le specificità professionali, tra cui la possibilità di svolgere i lavori in immersione con disponibilità continua di aria, inviata dalla superficie, e il collegamento in audio e video costante dell’operatore con la postazione a terra, attraverso una delle funzioni del cavo ombelicale.
(continua, clicca su leggi tutto)

per i ragazzi è stata una grande occasione per conoscere da vicino la realtà della subacquea industriale, che costituisce uno sbocco professionale fra i più interessanti

E’ stato descritto il corso di formazione per OTS del CEDIFOP, le opportunità lavorative e le specializzazioni successive. Alla conclusione di ogni sessione, gli studenti, oltre a porre domande relative alle prospettive professionali e alla sicurezza sul lavoro, hanno avuto la possibilità di “provare” il casco Kirby Morgan, constatandone le funzionalità, in particolare il collegamento audio. Inoltre sono state distribuiti gratuitamente agli studenti diversi numeri della rivista “MARE”, specialistica del settore.
La formazione nella subacquea industriale e le specificità dell’IISS “A. Volta” trovano un punto d’incontro ideale nella meccanica, in particolare nell’ambito delle operazioni di saldatura e taglio; attività in cui un OTS può essere impiegato e, di recente, la sua rilevanza, come ambito professionale, è aumentata. Per un allievo del CEDIFOP la saldatura e il taglio subacqueo sono materia del corso, sia con lezioni di teoria sia con esercitazioni.
agli allievi è stata distribuita gratuitamente una serie di riviste MARE, che non potevano mancare in una occasione come quella

In tal modo si ha una preparazione molto più ampia, che rende possibile seguire anche le fasi precedenti e successive allo svolgimento del lavoro, così come è di norma nell’ambito dell’industria energetica (petrolio, gas naturale) per la installazione e la riparazione di oleodotti e gasdotti; per la riparazione e la costruzione di navi; per lavori nelle piattaforme petrolifere.
Lo stage CEDIFOP/IISS “A.Volta” ha rappresentato un’ottima occasione di convergenza tra scuola e formazione professionale, in particolare in un settore in cui sono molto richieste figure professionali specializzate, sia dal punto di vista dell’abilità nello svolgimento di lavori subacquei, sia nella conoscenza delle necessarie procedure di sicurezza, che cominciano già prima dello svolgimento del lavoro in immersione, come sempre sottolineato durante tutti i corsi del CEDIFOP.
di Manos Kouvakis
direttore CEDIFOP

Cari lettori, se apprezzate il mio lavoro potete aiutarmi a vivere con una piccola donazione, anche un solo euro farà la differenza, il direttore