SUWA-FIJI – SCOMPARSI DUE SUBACQUEI

Schermata 2016-02-28 alle 16.35.37

nella foto Danielle Gibson
Suwa- Fiji 17 settembre: la polizia conferma che gli equipaggiamenti ritrovati sott’acqua appartenevano ai due subacquei scomparsi alcuni giorni fa nelle acque delle isole Fiji. Danielle Gibbons 27 anni istruttore Padi e Dan Grenier 54 anni titolare del Crystal Divers, sono spariti sott’acqua.
Si erano immersi in corrente e avevano dato appuntamento al barcaiolo nel punto di uscita. Ma l’attesa dell’uomo è stata vana. Le ricerche non hanno dato alcun risultato e solo ieri è stata rinvenuta una parte delle attrezzature sott’acqua. La polizia sottolinea che non ci sono tracce di attacchi da squalo.

Un altro mistero incombe. La sparizione di subacquei è molto più comune di quanto sembri. Due subacquei sono scomparsi in Giappone a Shimoda l’11 settembre; un altro è scomparso in Florida nel corso di una immersione su relitto il 13 agosto di quest’anno si chiamava Michael Pye, di 58 anni, abitante a Detroit; un altro ancora è scomparso in Port Eyon, South Wales – UK durante una immersione notturna il 1 agosto di quest’anno. E la lista potrebbe continuare lunghissima. Non si tratta di incidenti mortali, lista ancora più lunga, ma di casi di sparizioni; cioè casi che rimangono aperti e insoluti, con tutti i problemi anche assicurativi che la mancanza di un corpo comporta. Abbiamo più volte sottolineato quanto potrebbe essere importante una piccola “EPIRB” subacquea, come quella in dotazione ai velisti, in grado di guadagnare la superficie autonomamente e segnalare la posizione del corpo dei subacquei incidentati. Su alcuni siti siamo anche stati derisi, ma evidentemente non leggono le notizie mondiali della subacquea e il numero di subacquei che scompaiono ogni anno, altrimenti riderebbero molto meno!

Lascia un commento